ARTE CONTEMPORANEA

2a Edizione - 2005

L'installazione sul Rio di Serena Tallarigo
Lorella Salvagni musica di Barbara Rincicotti

ARTE SULL’ACQUA
2° edizione 2005
Ovvero del confine tra la terra e il cielo

Omaggio a Rilke
Installazione di Serena Tallarigo e Lorella Salvagni

 Uccelli d’anima
Opera musicale di Barbara Rincicotti

Sull’acqua nera del Rio si disegna un itinerario di luce calda e dorata, che compone tre distinti momenti simbolici: nel primo una geometria di croci ( la negatività della morte), nel secondo due archi leggermente slittati (l’illusione dell’amore), e infine, nell’ultimo, lo slancio verticale di un’ala ( la presenza dell’Angelo ovvero la possibilità dell’arte).
Attraverso il riferimento alle Elegie Duinesi di Rainer Maria Rilke, la scia luminosa narra il percorso che l’esistenza compie per oltrepassare i suoi limiti e aprirsi all’eternità. E’ accompagnata da una sinfonia che, parallelamente, presenta la stessa tensione romantica di aspirazione all’infinito, e lo fa mediante l’alternarsi di intimo raccoglimento e solenne drammaticità, di energica coralità e struggente melodia.
Attraversiamo così la linea di luce in ogni senso, insistendo talvolta sulle sue singole particelle che, in corrispondenza delle note più o meno incalzanti, sanno anche trasformarsi in piccole occasioni di sosta per meditare su se stesse e sul mondo. Al termine dell’opera musicale l’esecuzione solista del pianoforte ci riconduce con dolcezza al luogo in cui siamo, al movimento incessante dell’acqua e alla sua superficie scintillante.

RASSEGNA DI VIDEOARTE:
Anna Valeria Borsari, “Last Minute”, 2005
Daniela Comani, “Berlino 31.05.19/ 17.06.53/ 02.01.92”, 2005
Antonella Gandini, “Figlia del vento”, 2005
Vittoria Gualco, “Eclisse”, 1999
Hilde Keunen, “Take care of your dreams”, 2005
Silvia Levenson, “Something wrong”, 2005
Barbara Rincicotti e Lorella Salvagni, “Sotto il cuore, 2005
Mariateresa Sartori, “Il principio idraulico o di costanza”, 2005

Donata Negrini


   

Barbara Rincicotti

La Loggia di
Giulio Romano

L'installazione sul Rio di Serena Tallarigo, Lorella Salvagni musica di Barbara Rincicotti